Rebecca Viora

Rebecca_VioraDiplomata al Conservatorio ‘G.Verdi’ di Torino sotto la guida del Maestro E.Egaddi. Allieva da  sempre del Maestro Carlo Bosticco (Orchestra Sinfonica Nazionale della Rai).
Attualmente frequenta il Biennio di Specializzazione ad indirizzo concertistico presso lo stesso Istituto, partecipando alle master-class tenute dal Maestro Andrea Manco (Teatro Regio di Torino).
Frequenta il corso di flauto presso l’Accademia Musicale Chigiana di Siena nella classe del Maestro Patrick Gallois.
Ha svolto corsi di perfezionamento in qualita’ di allieva con i Maestri Andrea Manco, Maria Siracusa, Benoit Fromanger, e con Davide Formisano e Jean-Claude Ge’rard presso l’Academie Internationale d’ete de Nice.
Ha partecipato al 4. Concorso Internazionale per Giovani Interpreti vincendo una Menzione speciale all’eta’ di tredici anni, e ha vinto il primo premio al Concorso Musicale Europeo di Moncalieri. Fin dai primi anni di studio ha effettuato numerose esibizioni pubbliche con l’associazione OrchestrAbile di Chieri (TO) in tre stagioni concertistiche (2002 al 2005) con i Maestri Giorgio Agnetti e Gioele Muglialdo. Dal 2005 si esibisce ai concerti organizzati da Piemonte in Musica e Chieri in Musica e partecipa a spettacoli composti da Roberto Agagliate per varie manifestazioni Torinesi e della provincia. Collabora con l’Orchestra Filarmonica del Piemonte per la Stagione lirica 2005/2006 e partecipa a concerti organizzati al Teatro Superga di Nichelino ed all’Auditorium dell’Arsenale della Pace (TO). Dal 2007 entra a far parte del Quintetto Dulcimer diretto dal Maestro Lorenzo Marini esibendosi negli anni in Teatri di Milano e Torino per varie rassegne, e per gli spettacoli in Italia dei Festival Internazionali del Cinema d’animazione. Dal 2008 collabora con la ‘1911 Lokomotif Orchestra’ partecipando a Film Festivals, esibizioni a Palazzo Madama di Torino,Sala Conceria,Borgo Medievale di Torino,Teatro Colosseo e numerose localita’ fuori citta’. Ha collaborato con la Filarmonica S.Marco diretta dal Maestro Stefano Coppo nell’Auditorium ‘A.Toscanini’ della Rai di Torino.
Nel 2012 entra a far parte dell’ensemble orchestrale Easy Opera con cui partecipa a rassegne di Opera nei teatri di Torino e della provincia, e nell’orchestra Sinfonietta del Maestro Bruno DeRosa.
Si esibisce stabilmente in formazioni di musica da camera alle Serate Musicali del Conservatorio di Torino affrontando anche brani da repertorio impegnativi quali la ‘Kammersymphonie n1’ di A.Shoenberg trascritta per quintetto, ed altri brani che spaziano da genere ad epoca.